NEWS

THE PHYSICS OF LOVE

Simona Sparaco


The unfailing powers of unreasonable love are at the center of this emotionally powerful novel, by one of Italy’s most talented writers.

Quantum physics dictates that if two particles interact for a certain length of time and then become separated they are nonetheless no longer two distinct entities. When fourteen year old Lea and her tutor, a mathematical genius, meet for the first time, the impact is monumental, and free-falling. Although they are worlds apart, they have become a single, unified system, meaning that what happens to one will continue to influence the other even if they are worlds apart.
Two decades later, Lea is married to Vittorio, a stable and successful lawyer, and leading a charmed life in Singapore. She could not have chosen a more trustworthy companion. So why is she still pining a love affair that has long ended?
Lea is called back to Rome, with its crumbling alleyways and romantic ruins, to edit her first novel. She is reluctant to leave her husband, but when she discovers that Diego is also her editor, she is drawn to the inevitable. It doesn’t take long before he once again sweeps her off her feet more swiftly and unsuspectingly than ever. After all, she never really got over her first love. Who does?
Diego and Lea, polar opposites. But just like two quantum particles they are bonded to one another for eternity, even when destiny has other plans for them.

 

NO ONE KNOWS ABOUT US

Simona Sparaco

                                                       

The intimate drama of a couple almost torn apart by their unborn child. This emotional and compelling novel raises questions about the meaning of life that every woman is forced to ask herself.
During a simple ultrasound in the 25th week of pregnancy, Luce, happily married to Pietro, discovers that there is a problem with the child in her womb. The child suffers from a rare genetic illness, a form of “dwarfism” that will condemn him to a short life of physical pain ... if he survives birth. By Italian law, Luce must carry the child - “fetus” called by doctors - two more months until it he decides his own sort. If the pregnancy goes to term it is likely one of the two lives will be compromised by the birth.
It is Christmas eve. Luce and Pietro leave for London, where the law allows them to make a decision; if they choose to terminate the pregnancy, they must do so immediately. What follows is the story of a choice: an extreme, unpredictable, harrowing, and irreversible choice.
Simona Sparaco’s novel explores the complications of love and the intricacies of couple-hood.


“I’ve only ever spoken to God a couple times and I’ll admit that it was always and only to request something. Nonetheless, I never know what tone to use; what is he like, God, I mean... Praying makes me feel a little strange afterwards, as though I’m babbling to myself.
I spoke at length to God on the day I went to retrieve the results of my pregnancy test. I remember mumbling, “Okay, if I find out I’m not pregnant this time, I swear I won’t curse. I’ll put my mind to rest and convince Pietro to apply for adoption. Is that what You want? To accept what nature has chosen for me?”


 

SIMONA SPARACO, a writer and playwright, was born in Rome. After earning a degree in the UK in Communication Science, a B.A. in Literature with a specialization in Performing Arts, she Mastered in creative writing at La Scuola Holden. Nessuno sa di noi (No One Knows About Us) was published for Giunti Editore and became a word of mouth bestseller, selling over 100,000 copies, and a Finalist for the Premio Strega 2013.

 

 


ULTIME USCITE

CON STILE

Il nuovo romanzo di

Alessandro Marzo Magno

 

L’Italia è oggi, in tutto il mondo, sinonimo di eccellenza, qualità, fascino. In una sola parola, di stile. Dagli abiti delle passerelle al prestigio del made in Italy, il nostro paese detta legge nella moda e nel bel vivere grazie alla capacità senza uguali di unire l’abilità secolare degli artigiani alle intuizioni di brillanti imprenditori. Ma quali sono le origini di questo straordinario successo? Dopo aver raccontato con brio le storie tutte italiane del libro, della finanza e della buona cucina, Alessandro Marzo Magno ci mostra, in un viaggio nel tempo che dall’antichità arriva fino ai nostri giorni, in che modo e perché nei secoli è cambiata l’idea di eleganza, e perché l’Italia è sempre stata al centro di questi cambiamenti. Ci racconta di come gli uomini nel Cinquecento si imbottissero le calzemaglie sui polpacci e sulle natiche per sembrare più muscolosi, o come le donne nel Seicento, in attesa dell’era del silicone, indossassero seni artificiali di cartapesta. Ci rivela in che modo si sia passati dagli abiti variopinti del rinascimento a quelli noiosamente monocromi della nostra epoca, e di quando il buon gusto imponeva scarpe altissime, fino a mezzo metro, o strettissime, un paio di misure in meno, e apparire alla moda provocava sofferenze e svenimenti. Si parla dei singolari tatuaggi religiosi che dal santuario di Loreto si affermano nel resto d’Europa, di quando a Venezia l’unguento è diventato profumo, e di come grazie ai Medici si sia diffuso nelle corti di Firenze prima e di Parigi poi. Davanti ai nostri occhi scorrono così, come in una sfilata ideale, le infinite fogge di cappelli, guanti, calze, parrucche e accessori che, partendo dalle nostre città e dalla nostra geniale fantasia, hanno contribuito, con stile, a rendere più bello il mondo.

 

 


ULTIME USCITE
PROMETTO DI SPOSARTI OGNI GIORNO

 Il nuovo romanzo di

Pedro Chagas Freitas

 

L’amore è scegliersi ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo. Il treno sfreccia silenzioso in una mattinata grigia. Pedro sta guardando le nuvole che lentamente si aprono, quando all’improvviso un raggio di sole entra dal finestrino e illumina la ragazza seduta di fronte a lui. Barbara ha gli occhi grandi, un viso da bambina e un sorriso puro. I due si innamorano a prima vista. E decidono che ogni giorno insieme deve essere come la prima volta. Sono separati da centinaia di chilometri e centinaia di difficoltà, ma non rinunciano. Per questo faranno in modo di incontrarsi sempre in un posto e in un luogo diverso. Per riscoprire tutte le volte la meraviglia e dimenticare la distanza. Per toccare insieme la sabbia rovente di una spiaggia affollata e l’erba fresca bagnata di rugiada di una collina in primavera. Per stupirsi di fronte alla gioia della normalità nel primo caffè del mattino, dell’ennesimo bacio reclamato da una briciola di biscotto. Finché un giorno prendono una decisione. Quella di scegliersi ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo. Come un lunghissimo sorriso che si rinnova a ogni risveglio. Perché l’amore è fatto di attese e di lunghi abbracci, di scherzi e lacrime, di fragilità e protezione. È il più bello dei viaggi, e la destinazione è la vita. Dopo Prometto di sbagliare, uno dei più grandi fenomeni editoriali degli ultimi anni, venduto in tutto il mondo e tuttora nella Top Ten dei più amati in Italia, Pedro Chagas Freitas ci regala una nuova, meravigliosa storia sull’amore. Prometto di sposarti ogni giorno è il romanzo più atteso dell’anno, ha scalato le classifiche a soli due giorni dall’uscita e ha suscitato l’entusiasmo dei lettori che l’hanno proclamato il libro più bello dell’autore.

 


ULTIME USCITE

BAMBINI DI FERRO

Il nuovo romanzo di

Viola di Grado

 

Una mattina di fine estate, in un Giappone di un'era imprecisata, la direttrice dell'Istituto Gokuraku, Sada, e la sua assistente, Yuki, prelevano da una vecchia casa una bambina rimasta orfana: la piccola Sumiko. Sumiko - si accorgono presto in Istituto - non intende parlare, mangiare, interagire con niente e nessuno; i suoi occhi sono persi in un punto indefinito davanti a sè, su qualcosa che sembra nulla. Anche Yuki, 25 anni prima, è stata ospite dell'istituto: privata dei genitori, è stata sottoposta a un programma di accudimento materno artificiale, il cui fallimento ha generato dei "bambini difettosi", confinati in istituto sotto la guida e le cure soffocanti di Sada. Yuki dovrebbe essere la tutrice di Sumiko, ma viene risucchiata nelle spirali dei suoi silenzi e della sua fissità, trascinata in una "zona pericolosa", uno spazio interiore frammentato da cui pensava di essere uscita per sempre. In realtà Sumiko si rivelerà essere custode dei segreti del passato e dei traumi di Yuki, ma anche la sua possibilità di salvezza. Viola Di Grado torna con un romanzo potente sulla maternità, sui sentimenti più ancestrali, in un vertiginoso oscillare tra la più antica tradizione buddista e la gelida essenza hi-tech di un futuro già presente; con una sapienza stilistica e filosofica che la segnala come una delle scrittrici più importanti del panorama letterario contemporaneo. 

 

 

 


PROSSIME USCITE

IN MISSIONE

Il nuovo romanzo di

Vincenzo Fenili

 

Le missioni e i segreti inconfessabili di un agente sotto copertura. In Colombia è stato il comandante Carlos, pilota d’aereo infiltrato tra i narcos. In Cambogia nome in codice KASPER. Uomo di Gladio, esperto di armi e arti marziali, ha incastrato narcotrafficanti e braccato terroristi. Sulle sue spalle anche 373 giorni d’inferno nel carcere cambogiano di Prey Sar e trent’anni di misteri. Cadute le sue mille maschere, per la prima volta Vincenzo Fenili decide di disobbedire a un ordine. Cham Hammer è la sua ultima sconvolgente missione contro l’oscura minaccia del terrorismo islamico che incombe su Roma. Un’intera esistenza al servizio del proprio paese, sacrificando tutto. Ora però troppe cose non tornano. I superiori vorrebbero comprare il suo silenzio, fargli chiudere gli occhi su una storia che riemerge dal passato e fa molta, troppa paura. Basterebbe accettare il compromesso per lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare davvero, soprattutto adesso che Vincenzo ha così tanto da perdere: una moglie, una figlia, la sua vita finalmente normale. Ma se sei stato un agente sotto copertura, sarai un agente sotto copertura per sempre. Azione, tradimenti, ricatti, un racconto travolgente, tutto in prima persona, che cattura e trascina il lettore nel mondo opaco dello spionaggio internazionale per provare a scorgere una volta per tutte il confine sottilissimo tra necessità e interesse, tra il bene e il male. O per scoprire che quel confine non esiste.