Marco Van Basten: intervista sul Corriere
On 15 Aprile 2020 | 0 Comments

Sul Corriere online si trova una bella intervista a Marco Van Basten, firmata da Marco Imarisio, fatta in occasione dell’uscita della sua biografia “Fragile“, edita da Mondadori.

Eccone un breve estratto.

“Baciato dagli dèi del calcio, tradito da una caviglia.

Alla fine di un lento pomeriggio trascorso a raccontarsi nella sala privata di un ristorante della sua Utrecht, Marco van Basten stringe con entrambe le mani la tazza di tè e per la prima volta abbassa la testa, a nascondere gli occhi. Il titolo italiano della sua autobiografia, in uscita per Mondadori, è Fragile. Non si riferisce solo alla caviglia che lo tradì. Ma al percorso esistenziale di un ex campione baciato dagli dèi del calcio e dalla sfortuna, che ha attraversato momenti difficili e ha dovuto aspettare «l’autunno della sua vita» per mettersi a nudo e riconoscere la propria vulnerabilità di uomo, lui che sembrava un essere superiore, per grazia e talento. «A Milano mi sentivo come se fossi parte di una famiglia. Insieme abbiamo vissuto una vita intera. Mi avete visto nascere, come giocatore e come uomo. Mi avete visto crescere. E purtroppo avete visto la fine».”

Per leggere l’intervista fare clic qui.