• img-book

    Vladimiro Polchi

Categoria:

Il sangue e il potere. Processo a Giulio Cesare, Tiberio e Nerone.

Autore: Vladimiro Polchi

Cosa sarebbe stato Nerone senza sua madre Agrippina? Quale rapporto legò quel fanciullo fragile e geniale al suo precettore Seneca? Perché Caio Giulio Cesare, che aveva capito l’insufficienza delle istituzioni repubblicane rispetto all’estensione dell’Impero, non osò fare l’ultimo passo, proclamandosi imperatore? E ancora: Tiberio fu davvero quel mostro di libidine che Svetonio ci racconta? Si può veramente arrivare a reggere il governo del mondo allora conosciuto essendo una tale frivola, degenerata, nullità?

Editore: Einaudi
Anno Pubblicazione: 2008
Numero Pagine: 102



Author
avatar-author
Vladimiro Polchi è giornalista, autore tv e teatrale. Scrive di politica e cronaca nazionale per «La Repubblica». Collabora a «Metropoli» e «Venerdí di Repubblica». Come autore tv cura per RaiTre i programmi Le Storie-Diario italiano ed Enigma. Per il teatro è coautore (con Corrado Augias) di Aldo Moro, una tragedia italiana (Parigi 2005 e Roma 2007). Per Einaudi ha pubblicato, insieme a Corrado Augias, Il sangue e il potere. Processo a Giulio Cesare, Tiberio e Nerone (2008).
Libri di Vladimiro Polchi