• img-book

    Roberta Schira

Categoria:

La pasta fresca e ripiena. Tecniche, ricette e storia di un’arte antica

Autore: Roberta Schira

Fra tutti i territori della gastronomia italiana, quello della pasta fresca e ripiena – di produzione principalmente artigianale e casalinga – è probabilmente il più vasto, composito, stratificato e difficile da raffigurare. L’alimento che è tra i simboli e le bandiere della nostra cultura della tavola conta infatti tante tipologie, varietà, declinazioni quante sono le regioni, le zone, le città, i quartieri e persino le famiglie che si vantano di esserne le sole, orgogliose depositarie. Roberta Schira si è sobbarcata il compito di tentare una prima codifica sistematica di tutti i formati di pasta fresca e ripiena d’Italia, offrendocene duecentocinquanta ricette tradizionali e guidandoci alla scoperta delle sue origini antiche e affascinanti, in un viaggio antropologico attraverso la storia, la geografia e, naturalmente, ingredienti, tecniche e segreti di preparazione. Per tutti coloro che già conoscono o vogliono imparare ad assaporare il piacere unico di impastare, tirare sfoglie e veder nascere paste fresche e ripiene, accanto alle ricette della tradizione ce ne sono anche cinquanta di nuove, a testimoniare la vitalità inesauribile di questa autentica “magia a colpi di matterello”.

Editore: Ponte alle Grazie
Anno Pubblicazione: 2009
Numero Pagine: 351



Author
avatar-author
Roberta Schira è scrittrice, pubblicista e gourmet. Da tempi non sospetti scrive intorno al cibo usando occhi sempre  diversi: costume, psicologia, narrativa e condizione femminile. Ha pubblicato una dozzina di libri, dai trattati di antropologia alimentare  al romanzo, dalla Cucinoterapia a Le voci di Petronilla sino al Bon ton a tavola, l’ultimo uscito con Salani. Per la sua formazione è considerata  ‘psicologa del gusto’; scrive di cultura e critica gastronomica per il Corriere della Sera e altre testate nazionali. È tra le poche firme italiane del sito di cultura del cibo finedininglovers, promotore dell’evento The Fifty Best Restaurants in The World. Ha fatto suo il motto di Eleanor Roosevelt: «Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo permesso».
Libri di Roberta Schira